Prenotazione vaccini, nuovo hub e polo per la salute

Data:

03 gen 22

Descrizione

Partono oggi le prenotazioni per i vaccini dell’anno 2022.

Il Sindaco Giuseppe Lanzara, attraverso una diretta facebook, ha chiarito alla cittadinanza data e modalità di prenotazione per i sieri che verranno effettuati presso il nuovo hub, predisposto presso i locali dell’ex tabacchificio Centola.

Gli interessati potranno, quindi, iscriversi collegandosi al sito https://asafarmaciapontecagnanofaiano.eu/, preso d’assalto già dai primi minuti di attivazione del servizio.

Prime date indicate domenica 9 e domenica 16 gennaio.

Soddisfatto il Primo Cittadino, che ha inoltre aggiunto:

“Finalmente riusciamo a riorganizzare il servizio, che siamo certi tornerà ad essere efficiente e soprattutto rispondente ai bisogni della comunità, che mai come ora chiede supporto e vicinanza. Naturalmente, in questo senso resta fondamentale la piena collaborazione di ogni singola persona, che si deve concretizzare nel massimo rispetto delle regole e di chi, al pari nostro, aspetta il vaccino. Dobbiamo evitare la ressa, sia per motivi di ordine pubblico, sia per scongiurare ogni possibile contagio. I prenotati, pertanto, dovranno recarsi al polo solo e soltanto nell’orario della convocazione e non il largo anticipo, provocando assembramenti e disagi. Altra notizia importante è che chi avrà difficoltà di collegamento al portale, potrà ricevere assistenza ogni mattina, dal lunedì al venerdì, dalle 9:30 alle 12:30, presso i locali della Farmacia Comunale di S. Antonio. Un ulteriore modo per sostenere le necessità della cittadinanza, i cui componenti talvolta non sono così pratici con i sistemi informatici. Infine, la notizia del nuovo polo presso l’ex Tabacchificio Centola, messo a disposizione di tutti per eseguire i vaccini, ma anche quella relativa all’affidamento dei lavori di un’altra struttura essenziale in località S. Antonio: un centro polifunzionale dedicato alla salute. Gradualmente e con coraggio, arriveremo ad essere sempre più vicini ed attenti alle necessità di ciascuno, soprattutto su temi fondamentali come quelli del benessere e della cura”.

Ultimo aggiornamento

04/01/22, 03:01